Yoga in gravidanza: 5 benefici per le mamme in dolce attesa

Yoga in gravidanza - 5 benefici

In questo articolo esploreremo insieme i primi 5 buoni motivi per iniziare un corso di Yoga in Gravidanza, se sei in dubbio e vuoi comprendere il perché dovresti scegliere di praticare.

Lo Yoga praticato durante il periodo della gravidanza può essere un tuo fedele alleato per tante sfere della vita: essendo una disciplina fisica, mentale ed emotiva, i benefici che ti può donare sono utili soprattutto nell’affrontare e nel vivere la vita quotidiana.

I benefici sono, in egual misura, per te mamma che pratichi e per il tuo bambino: ciò che tu senti, anche il tuo bambino/a lo sente insieme a te!

Vediamo ora perchè iniziare (e continuare) un percorso di Yoga in Gravidanza 😊

1. IMPARI A RESPIRARE

Il respiro è il primo strumento fondamentale per imparare a gestire e accettare il dolore che si prova durante il travaglio e il parto. Respirare profondamente ti aiuterà a calmare e lenire il dolore.

Imparare a respirare profondamente, inoltre, e farlo periodicamente durante le lezioni di Yoga aiuta il tuo corpo a immagazzinare più ossigeno che serve per la crescita del tuo bambino/a.

2. TIENE LA TUA SCHIENA E IL TUO CORPO IN FORMA

Durante la gravidanza il tuo corpo subisce delle trasformazioni fisiche molto importanti: oltre ai diversi ormoni che entrano in circolo, la tua schiena si trova a dover sorreggere il peso sempre maggiore del bambino/a che cresce.

Se durante la gravidanza, con lo Yoga, fai allungamenti e rinforzamenti mirati, il tuo corpo reagirà meglio ai cambiamenti che dovrà affrontare, rendendo la tua postura più leggera ed equilibrata.

Per tante donne questo significa arrivare a fine gravidanza senza soffrire ininterrottamente di mal di schiena 🙂

3. MIGLIORA LA QUALITA’ DEL SONNO

Al di là degli inconvenienti fisici che, durante la gravidanza, potrebbero disturbare il sonno (come l’andare spesso in bagno e altro) la qualità del sonno viene definita da quanto la mente riesce a riposare. 

Normalmente, durante la notte, la mente rielabora ciò che è successo durante il giorno (e molto altro ancora) e se hai avuto una giornata molto piena ed intensa, la qualità del sonno potrebbe risentirne perché l’attività mentale continua ad esserci di sottofondo. 

Praticando Yoga verso la fine della giornata e, in questo caso, soprattutto grazie alle meditazioni ed ai rilassamenti, la rielaborazione di ciò che è accaduto inizia già in questi momenti: ciò significa che durante il sonno la tua mente può rilassarsi ed essere più libera e leggera.

4. MIGLIORA LA SALUTE DEL PAVIMENTO PELVICO

Una delle zone del corpo più importanti durante la gravidanza, il parto e il post-parto è il pavimento pelvico, spesso sconosciuto alla maggior parte delle donne prima di questo periodo.

Il pavimento pelvico è composto da una serie di muscoli che si trovano all’interno del bacino. Durante la gravidanza deve essere abbastanza tonico per sostenere il peso del bambino/a che cresce: se questo non accade si va incontro ad una incontinenza urinaria da sforzo.

Allo stesso tempo bisogna imparare a rilassarlo altrimenti il pavimento pelvico va in ipertono: i muscoli sono troppo contratti e potrebbero lacerarsi durante il parto.

Iniziare a lavorarci con lo Yoga ti permette di mantenerlo in tono e allo stesso tempo di saperlo rilassare per il momento del parto. Imparare a riconoscere le sensazioni di questa zona ti sarà di grande aiuto!

5. INSEGNA AL TUO CORPO ALCUNI MOVIMENTI E POSIZIONI CHE POTREBBERO ESSERTI UTILI DURANTE IL TRAVAGLIO

Le lezioni di Yoga in Gravidanza mirano ad insegnare al tuo corpo alcune posizioni e alcuni movimenti che potranno essere utilizzati durante il travaglio e, in alcuni casi, anche durante il parto. 

Questi due momenti sono profondamente istintivi: la ragione lascia spazio all’intuito, al sentire, al momento presente in cui non esiste altro se non quello che stai vivendo. 

Se durante la gravidanza hai insegnato al tuo corpo questi movimenti, queste posizioni, è molto facile che sia il corpo stesso a replicarle istintivamente per stare meglio e sentirsi più a suo agio. E quando ti senti a tuo agio, gli ormoni che entrano in circolo nel corpo incoraggiano un travaglio sereno.

Questi sono solamente cinque dei molti motivi per cui praticare Yoga se sei in dolce attesa! In un altro articolo che uscirà più avanti, ne esploreremo altri insieme 🙂

Il consiglio che ci sentiamo di darti, in questo caso, è di trovare un’insegnante con cui ti senti a tuo agio: solo così potrai sperimentare tutti i benefici che abbiamo visto fin’ora.

Speriamo di vederti sul tappetino, Angelo e Sara 

Articoli correlati

0